Tutto quello che fai su Internet da Tails passa attraverso la rete Tor.

Tor critta e rende anonima la tua connessione facendola passare attraverso 3 relay. I relay di Tor sono server gestiti da diverse persone e organizzazioni in tutto il mondo.

Una connessione Tor passa attraverso 3 relè con l'ultimo che stabilisce la connessione effettiva alla destinazione finale

Non puoi accedere a Internet da Tails finché non sei connesso a Tor. Per esempio, Tor Browser visualizza il messaggio di errore Server Proxy rifiuta le connessioni finché non sei connesso a Tor.

Poiché Tor instrada il tuo traffico Internet attraverso 3 relè prima di raggiungere la sua destinazione, la connessione è più lenta di quando non stai usando Tor.

Consulta la nostra documentazione sul perché Tor è lento.

Per connetterti alla rete Tor:

  1. Collegarsi a una rete locale, cablata, Wi-Fi o mobile.

  2. L'assistente Tor Connection appare per aiutarti a connetterti alla rete Tor.

  3. Scegli se vuoi:

    • Connettiti a Tor automaticamente

    • Nascondi alla tua rete locale che ti stai connettendo a Tor

    I dettagli delle implicazioni di entrambi i metodi sono di seguito.

Relè e ponti Tor

Relè Tor pubblici

Quasi sempre, la tua rete locale non blocca l'accesso alla rete Tor e si può usare un relay pubblico come primo relay Tor

L'utilizzo di un relay Tor pubblico come primo relay Tor rende chiaro alla tua rete locale che ti stai connettendo a Tor, pur mantenendo la tua attività online sicura e anonima.

  • Tor bridges

    I ponti Tor sono relè Tor segreti che mantengono la tua connessione alla rete Tor nascosta.

    Usa un bridge come primo relay Tor se la connessione a Tor è bloccata o se usare Tor potrebbe sembrare sospetto a qualcuno che monitora la tua connessione Internet.

    La tecnologia utilizzata dai ponti Tor è progettata per aggirare la censura dove le connessioni a Tor sono bloccate, ad esempio in alcuni paesi con una pesante censura, da alcune reti pubbliche o da alcuni controlli parentali.

    Lo fa camuffando la tua connessione in modo che non possa essere riconosciuta come una connessione a Tor. Di conseguenza, la stessa tecnologia può essere utilizzata per nascondere che stai utilizzando Tor se questo può sembrare sospetto a qualcuno che monitora la tua connessione internet.

    I ponti Tor sono spesso meno affidabili e più lenti dei relè Tor pubblici.

Collegarsi a Tor automaticamente

Ti consigliamo di connetterti a Tor automaticamente se sei su una rete Wi-Fi pubblica o se molte persone nel tuo paese usano Tor per aggirare la censura.

Quando scegli questa opzione:

  1. In primo luogo, Tails sincronizza automaticamente l'orologio del computer, perché è necessario un orario corretto per potersi connettere alla rete Tor.

    Tails conosce l'ora locale collegandosi al servizio di rilevamento del captive portal di Fedora, utilizzato dalla maggior parte delle distribuzioni Linux. Questa connessione non passa attraverso la rete Tor ed è un eccezione alla nostra politica di effettuare connessioni a Internet solo attraverso la rete Tor.

    Se scegli invece di [[nascondere che ti stai connettendo a Tor|tor#hiding], potrebbe essere necessario aggiustare manualmente l'orologio del computer.

  2. Quindi, Tails prova diversi modi di connettersi a Tor finché non riesce:

    1. Tails cerca di connettersi a Tor direttamente usando relè pubblici, senza usare un ponte.

    2. Tails cerca di collegarsi a Tor usando uno dei ponti predefiniti, già inclusi in Tails, se la connessione con i relè pubblici fallisce.

    3. Se i relay pubblici e i bridge predefiniti non funzionano, Tails chiede di configurare un ponte personalizzato, se fallisce la connessione con i bridge predefiniti.

Qualcuno che monitora la tua connessione Internet potrebbe identificare questi tentativi come provenienti da un utente di Tails.

In futuro, Tails sarà anche automaticamente:

  • Rileva se devi accedere alla rete locale usando un captive portal (#5785)

Nasconde alla tua rete locale che ti stai connettendo a Tor

Potresti aver bisogno di passare inosservato se l'uso di Tor potrebbe sembrare sospetto a qualcuno che controlla la tua connessione Internet.

Quando scegli questa opzione, Tails si connetterà a Tor solo dopo aver configurato un ponte Tor. I ponti sono relè Tor segreti che nascondono che ti stai connettendo a Tor.

È impossibile nascondere ai siti web che visiti che stai usando Tor, perché la lista dei nodi di uscita della rete Tor è pubblica.

Il nostro team sta facendo del suo meglio per aiutarti a connetterti a Tor usando i tipi più discreti di ponti Tor. Ecco perché, quando decidi di nascondere che ti stai connettendo a Tor:

  • I ponti predefiniti non sono disponibili.

    Dovi conoscere l'indirizzo di un ponte personalizzato.

    Per richiedere un ponte personalizzato, puoi o:

    1. Richiedi un ponte a https://bridges.torproject.org/.

      Raccomandiamo di farlo prima di avviare Tails e idealmente da una diversa rete locale, diversa da quella con cui vuoi nascondere che stai usando Tor.

    2. Manda una email vuota a bridges@torproject.org da un indirizzo email Gmail o Riseup.

      Per esempio, puoi inviare l'e-mail dal tuo telefono e digitare il ponte in Tails.

      L'invio dell'email rivela a Gmail o Riseup che stai cercando di connetterti a Tor, ma non a qualcuno che controlla la tua connessione Internet.

      Anche qualcuno che conosce il tuo ponte non può sapere cosa stai facendo online da Tails.

  • Puoi usare solo i tipi di ponti che il nostro team considera abbastanza discreti.

    Attualmente in Tails, solo obfs4 bridges nascondono che stai usando Tor.

Per salvare l'ultimo Tor bridge che si è connesso con successo a Tor, attiva la Tor Bridge feature of the Persistent Storage.

In futuro, renderemo più facile usare un ponte personalizzato:

Visualizzando lo stato di Tor

Lo stato di Tor appare come un'icona a forma di cipolla nell'area di notifica:

  • Onion icon Sei connessa a Tor.

  • Onion icon that is crossed
out Non sei connessa a Tor.

Risoluzione dei problemi di connessione a Tor