L'uso di una partizione persistente in un sistema progettato per fornire l'anonimato e non lasciare tracce è una questione complicata.
Leggere attentamente la sezione degli avvertimenti.

Per lanciare l'assistente del volume persistente scegliere Applications ▸ Tails ▸ Configurare il volume persistente.

Il messaggio d'errore Il volume persistente non è sbloccato. significa che il volume persistente non è stato attivato da Tails Greeter. Non puoi quindi configurarlo ma puoi cancellarlo e crearne uno nuovo.

When run for the first time, or after deleting the persistent volume, the assistant proposes to create a new persistent volume on the USB stick. Refer to our installation instructions for more guidance on creating the persistent volume.

Opzioni di persistenza

Restart Tails to apply the changes after selecting or deselecting one or several features.
Only features that are listed here can currently be made persistent. Some other features have been asked and accepted, but are waiting to be implemented: browser extensions, wallpaper, default sound card, mouse and touchpad settings, etc. See the corresponding tickets for more details.

If you deselect a feature that used to be activated, it will be deactivated after restarting Tails but the corresponding files will remain on the persistent volume.

Per eliminare i file corrispondenti ad una funzione:

  1. ……Avviate Tails ed impostate una ……password di amministratore. …
  2. ……Selezionate …… ……Applicazioni  ……Strumenti di Sistema  ……Terminale Root …… ……per aprire un terminale con diritti amministrativi. …
  3. ……Eseguite il comando nautilus per aprire il file ……browser con diritti amministrativi. …
  4. ……Nel file browser andate su ……/live/persistence/TailsData_unlocked. …
  5. ……Cancellate la cartella corrispondente alla funzione.

Dati personali

Quando questa opzione è attivata, puoi salvare file personali e documenti nella cartella Persistente

Per aprire la cartella Persistente, scegliere Places ▸ Persistent.

Segnalibri del Browser

Quando questa opzione è attivata, i cambiamenti dei segnalibri di Tor Browser vengono salvati nel volume persistente. Questo non viene applicato al Browser non sicuro.

Connessioni di rete

Quando questa opzione è attivata, la configurazione delle periferiche di rete e le connessioni sono salvate nel volume persistente.

Additional Software

Quando viene abilitata questa funzione, una lista del software aggiuntivo di tua scelta viene installata automaticamente ogni volta che viene avviato Tails.

I pacchetti del software corrispondente sono memorizzati nella memoria persistente. Vengono aggiornati automaticamente per motivi di sicurezza dopo che viene stabilita una connessione di rete.

I pacchetti inclusi in Tails sono testati con attenzione per motivi di sicurezza. Installare pacchetti aggiuntivi potrebbe rompere la sicurezza costruita in Tails, quindi state attenti a cosa installate.

Stampanti

Quando questa opzione è attivata, la configurazione delle stampanti viene salvata nel volume persistente.

Thunderbird

When this feature is activated, the configuration and emails stored by the Thunderbird email client are saved in the persistent volume.

GnuPG

Quando questa opzione è attivata, le chiavi OpenPGP che hai creato o importato sono salvate sul volume persistente.

Se modifichi manualmente o sovrascrivi il file di configurazione ~/.gnupg/gpg.conf potresti perdere l'anonimato, indebolire la cifratura predefinita o rendere GnuPG inutilizzabile.

Client Bitcoin

Quando questa opzione è attivata, il portafoglio bitcoin e le preferenze dell' Electrum bitcoin client sono salvati nel volume persistente.

Pidgin

Quando questa opzione è attivata, tutti i file di configurazione di Pidgin Internet messenger sono salvati nel volume persistente:

  • La configurazione del tuo account, contatti e chat.
  • Le chiavi di cifratura e il portachiavi di OTR.
  • I contenuti delle discussioni non saranno salvati finché non abiliti la configurazione su Pidgin.

Tutte le opzioni di configurazione sono disponibili dall'interfaccia grafica. Non c'è bisogno di modificare manualmente o sovrascrivere i file di configurazione.

Client SSH

Quando questa opzione è attivata, tutti i file relativi al client secure-shell (SSH) sono salvati nel volume persistente:

  • Le chiavi SSH che hai creato o importato
  • Le chiavi pubbliche degli host ai quali ti connetti
  • Il file di configurazione SSH in ~/.ssh/config
Se modifichi manualmente il file di configurazione ~/.ssh/config, assicurati di non sovrascrivere il file di configurazione predefinito dal file /etc/ssh/ssh_config. Altrimenti potresti indebolire la cifratura predefinita o rendere SSH inutilizzabile.

Dotfiles

Quando questa opzione è attivata, tutti i file nella cartella /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles sono collegati nella cartella Home. I file nella sottocartella di dotfiles sono anch'essi collegati alla sottocartella corrispondente nella tua cartella di Home .

Per esempio, avere i seguenti file in /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles:

/live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles
├── file_a
├── folder
│   ├── file_b
│   └── subfolder
│       └── file_c
└── emptyfolder

Produce questo risultato in /home/amnesia:

/home/amnesia
├── file_a → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/file_a
└── folder
    ├── file_b → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/folder/file_b
    └── subfolder
        └── file_c → /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/folder/subfolder/file_c

Questa opzione è utile se vuoi creare alcuni file persistenti specifici, ma non le cartelle dove sono memorizzati. Un buon esempio sono i file chiamati "dotfiles" (che è anche il nome della relativa opzione), i file di configurazione nascosti nella radice della tua cartella di home, come ~/.gitconfig e ~/.bashrc.

Come puoi vedere dall'esempio precedente, le cartelle vuote vengono ignorate. Questa opzione collega solo i file, e non le cartelle, dal volume persistente dentro la cartella Home.

Save the configuration of your displays

Se avete più di un display (per esempio due monitor oppure un proiettore), potete salvare la configurazione dei vostri display utilizzando la funzione Dotfiles.

  1. Activate the Dotfiles feature and restart Tails.

  2. Choose System Tools ▸ Settings ▸ Displays.

  3. Configurate i vostri schermi.

  4. Open /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles in Files.

  5. Choose Menu ▸ Show Hidden Files.

  6. Create una cartella chiamata .config ( config preceduto da un punto).

  7. Copy the .config/monitors.xml file from your Home folder to /live/persistence/TailsData_unlocked/dotfiles/.config.