Tails include Thunderbird per:

  • Leggere e scrivere email
  • Leggere feed RSS e Atom da siti d'informazione e blog

Per avviare Thunderbird seleziona Applicazioni ▸ Internet ▸ Email Mozilla Thunderbird.

per archiviare le tue email, feed e impostazioni nelle diverse sessioni di lavoro, attiva la ?configure-thunderbird funzionalità dell'Archivio Persistente.

Per una documentazione più dettagliata, fai riferimento all'aiuto ufficiale di Thunderbird.

Configura una casella di posta

  1. Quando si avvia Thunderbird per la prima volta, compare un assistente per guidarti attraverso il processo di configurazione di Thunderbird per accedere al tuo account di posta elettronica.

    Per avviare questo assistente in futuro dalla finestra principale di Thunderbird, scegli Menu ▸ Impostazioni Account e poi, da Impostazioni Accoun dialog, scegli Account Actions ▸ Aggiungi Mail Account….

  2. Scrivi il tuo nome, indirizzo email e password nei relativi campi.

  3. Clicca Continua.

  4. L'assistente cerca di configurare automaticamente le impostazioni corrette per connettersi al tuo provider di posta elettronica in base al tuo indirizzo e-mail.

    Se la configurazione automatica non riesce, consulta il tuo provider di posta elettronica per configurare manualmente il tuo account di posta.

    Configurare un account con Gmail

    Se usi Gmail, prima devi configurare il tuo account per consentire l'accesso da altri client di posta elettronica, come Thunderbird.

    Per configurare il tuo account Gmail e consentire l'accesso da Thunderbird, è necessario:

    1. Abilita IMAP o POP. Vedi Gmail Help: Controlla Gmail tramite altre piattaforme di posta elettronica.
    2. Passa alla verifica in due passaggi. Vedi Google Account Help: 2-Step Verification.
    3. Crea una password per l'applicazione. Vedi Gmail Help: Accedi con la password dell'applicazione.
    4. Usa la password dell'applicazione con Thunderbird.

  5. Se la configurazione automatica ha successo, potrebbe essere necessario specificare quale protocollo utilizzare per connetterti al tuo provider di posta elettronica IMAP or POP.

    • Con IMAP, Thunderbird si sincronizza costantemente con il server e mostra le email e le cartelle che sono al momento memorizzate sul server. IMAP è più adatto se accedi alle tue email da sistemi operativi differenti.

    • Con POP, Thunderbird scarica le email che sono nella posta in arrivo sul server ed eventualmente le cancella dal server. POP è più adatto se accedi alle tue email solo da Tails e le conservi nell'Archivio Persistente.

    Per saperne di più, vedi anche questo confronto tra POP e IMAP by Riseup.

Migliore protezione della privacy

Thunderbird in Tails è configurato per fornire privacy e anonimato aggiuntivi.

Per esempio, Thunderbird in Tails:

  • Rimuove dalle intestazioni delle email che invii le informazioni sulla lingua della tua sessione o del tuo correttore ortografico.
  • Rimuove le informazioni che potrebbero identificarti come utente di Tails dalle intestazioni delle tue email.
  • Consente solo protocolli sicuri e disabilita i protocolli non sicuri, come SSLv3.
  • Disattiva le tecnologie di tracciamento, come i cookie e JavaScript, quando sono visualizzati messaggi di posta elettronica o feed in HTML.

Le email e i feed in formato HTML vengono visualizzati in testo semplice per impostazione predefinita e possono risultare più difficili da leggere.

Queste migliorie derivano dalla precedente estensione TorBirdy. Per saperne di più sulle caratteristiche di sicurezza fornite da questa configurazione, puoi leggere il documento di progettazione di TorBirdy (in inglese).

Uso di Thunderbird nella tua lingua

Per usare Thunderbird nella tua lingua, puoi installare il pacchetto thunderbird-l10n-lang utilizzando la funzionalità Software aggiuntivo. Sostituisci lang con il codice della tua lingua. Ad esempio, es per lo spagnolo o de per il tedesco.

OpenPGP encryption

Da Tails 4.13 (novembre 2020), Thunderbird 78 sostituisce l'estensione Enigmail con un supporto integrato per la crittografia OpenPGP. Se hai usato Enigmail prima di Tails 4.13, segui le nostre istruzioni per la migrazione.

Vedi anche la guida ufficiale OpenPGP in Thunderbird - HOWTO and FAQ.

Impostazione di una Master Password (consigliato)

Su Thunderbird, le chiavi private OpenPGP non sono protette da una passphrase. Ecco perché ti consigliamo di configurare una Password Principale.

Con una Password Principale, la tua chiave privata è crittata nel tuo profilo Thunderbird e viene sbloccata solo mentre Thunderbird è in esecuzione. Se il tuo profilo Thunderbird è memorizzato nel tuo Archivio Persistente, allora la tua chiave privata è crittata due volte: una volta da Thunderbird nel tuo profilo e una seconda volta dalla crittazione dell'Archivio Persistente.

  1. Scegli Menu ▸ Preferenze.

  2. Scegli Privacy & Sicurezza.

  3. Nella sezione Password, seleziona l'opzione Usa una password principale.

  4. Nella finestra di dialogo Cambia Password Principale, inserisci la tua Password Principale e clicca Ok.

Importare una chiave privata esistente

Thunderbird usa un portachiavi diverso da GnuPG.

Se hai già una chiave privata OpenPGP al di fuori di Thunderbird, segui le istruzioni qui sotto per esportarla da GnuPG e importarla su Thunderbird.

Exporta la tua chiave privata usando l'utilità Password e Chiavi

Dal desktop:

  1. Scegli Applicationi ▸ Utilità ▸ Password e Chiavi.

  2. Nel riquadro a sinistra, seleziona GnuPG keys.

  3. Nel riquadro a destra fai doppio clic sulla chiave privata che vuoi esportare e utilizzare con Thunderbird.

  4. Nella scheda Dettagli della finestra di dialogo delle proprietà, fai clic su Esporta.

  5. Salva la tua chiave privata nella cartella Home.

  6. Chiudi lo strumento Password e Chiavi.

Importa la tua chiave privata su Thunderbird

Da Thunderbird:

  1. Seleziona Menu ▸ Impostazioni dell'Account.

  2. Nel riquadro a sinistra, individua l'account che corrisonde alla chiave privata che vuoi importare e seleziona End-to-End Encryption.

  3. Nel riquadro a destra fai clic sul pulsante Aggiungi chiave....

  4. Nella finestra di dialogo Aggiungi una Chiave OpenPGP Personale seleziona Importa una Chiave OpenPGP esistente e fai clic su Continua.

  5. Fai clic su Seleziona file da importare... e scegli la chiave privata che hai esportato dallo strumento Password e Chiavi.

  6. Nella successiva finestra di dialogo verifica che la tua chiave privata sia nell'elenco e che l'opzione Considera questa chiave come Chiave Personale sia selezionata.

  7. Clicca su Continua, inserisci la passphrase per la tua chiave privata (se presente) e clicca nuovamente su Continua.

    La tua chiave privata ora dovrebbe essere elencata nel file End-to-End Impostazioni di crittografia del tuo account.

  8. Seleziona la tua chiave privata per abilitare la crittografia OpenPGP per questo account.

Crea una nuova chiave privata OpenPGP

  1. Seleziona Menu ▸ Impostazioni dell'Account.

  2. In the left pane, identify the account for which you want to create a new OpenPGP private key and choose End-to-End Encryption.

  3. Nel riquadro a destra fai clic sul pulsante Aggiungi chiave....

  4. Nella finestra di dialogo Aggiungi una chiave personale OpenPGP scegli Crea una nuova chiave OpenPGP.

  5. Rivedi le impostazioni nella finestra di dialogo successiva, fai clic sul pulsante Genera chiave, quindi fai clic su Conferma.

    La tua chiave privata ora dovrebbe essere elencata nel file End-to-End Impostazioni di crittografia del tuo account.

Crittare una email

Per evitarti di inviare per errore e-mail non crittate, Thunderbird in Tails è configurato con l'opzione Richiede crittografia attivata di default.

Con l'opzione Richiede crittografia, Thunderbird cerca di crittografare ogni email prima di inviarla.

Per inviare un'email non crittata, nella finestra di componimento, scegliere Sicurezza e deselezionare l'opzione Richiede crittografia.

Non siamo soddisfatti di come funziona l'opzione Richiede Crittografia. Invece, Thunderbird dovrebbe crittare automaticamente quando una chiave pubblica è disponibile e non cercare di crittare nell'altro caso.

Gli sviluppatori di Thunderbird vogliono fornire questa opzione "crittare quando possibile" nelle versioni future.

Quando si invia una email crittata:

  • Se hai già una chiave pubblica per il destinatario e l'hai contrassegnata come accettata, Thunderbird critta l'email e la invia.

  • Se hai già una chiave pubblica per il destinatario ma non l'hai ancora contrassegnata come accettata, Thunderbird non invia l'email.

    Per contrassegnare la chiave pubblica come accettata:

    1. Nel messaggio di errore, fai clic su Chiudi.

    2. Nella finestra di dialogo OpenPGP Message Security seleziona il destinatario contrassegnato come chiave non accettata e fai clic su Gestisci chiavi per il destinatario selezionato…*.

      Se il destinatario è contrassegnato con nessuna chiave disponibile, non hai ancora una loro chiave pubblica.

    3. Nella finestra di dialogo successiva seleziona la chiave pubblica del destinatario e fai clic sul tasto Apri dettagli e modifica accettazione…*.

    4. Nella scheda Accettazione della finestra di dialogo Proprietà Chiave, seleziona l'opzione di verifica applicabile alla chiave pubblica.

  • Se non hai una chiave pubblica per il destinatario, Thunderbird non invia l'email.

    Per cercare una chiave pubblica per questo indirizzo email sul keys.openpgp.org server delle chiavi:

    1. Nel messaggio di errore, fai clic su Chiudi.

    2. Nella finestra di dialogo OpenPGP Message Security seleziona il destinatario contrassegnato come chiave non accettata e fai clic su Gestisci chiavi per il destinatario selezionato…*.

    3. Clicca il tasto Trova o aggiorna chiavi.

      Se non si trova una chiave pubblica, chiedi al destinatario di mandarti la loro chiave pubblica.

      Se per questo indirizzo email viene trovata una chiave pubblica, scegli di importarla.

    4. Nella finestra di dialogo OpenPGP Message Security, seleziona la chiave pubblica importata nel precedente passaggio e clicca il tasto Apri dettagli e modifica l'accettazione….

    5. Nella scheda Accettazione della finestra di dialogo Proprietà Chiave, seleziona l'opzione di verifica applicabile alla chiave pubblica.