Ti servono

1 chiavetta USB

Solo per Tails!

da almeno 8 GB

Il tuo Tails

1 chiavetta USB

Tutti i dati andranno persi!

da almeno 8 GB

Perché?

Al momento è impossibile aggiornare manualmente una chiavetta USB Tails mentre è in funzione da sola. Questo scenario richiede la creazione di un Tails intermedio su un'altra chiavetta USB, da cui aggiornare il tuo Tails.

Windows 7

o successivi

macOS 10.10

Yosemite
o successivi

Linux

qualsiasi distribuzione

Debian

Ubuntu

o altra derivata

Un altro Tails

chiavetta USB o su un DVD

2 GB di RAM

64-bit

Processore Intel

non Apple M1 or M2

2 GB di RAM

64-bit (in inglese)

Smartphone

o stampante
per seguire le istruzioni

1 ora in tutto

½ mezz'ora

¼ un quarto d’ora

1.4 GB per scaricare

½ mezz'ora per installare

½ mezz'ora per aggiornare

Requisiti di sistema dettagliati e hardware consigliato.

Sommario

  • Tails funziona su:

    • Sulla maggior parte dei PC che abbiano meno di 10 anni
    • Su alcuni vecchi computer Mac con processore Intel
  • Tails non funziona su:

    • Sui computer Mac più recenti con processore Apple (M1 o M2)
    • Smartphone o tablet
    • Raspberry Pi
  • Tails potrebbe non funzionare su:

    • Alcuni computer più vecchi, ad esempio, se non hanno 2 GB di RAM.

    • Alcuni computer più recenti, ad esempio, se la scheda grafica non è compatibile con Linux. Le schede Nvidia or AMD Radeon spesso non funzionano in Tails.

Vedi il nostro elenco di problemi noti di compatibilità hardware.

Requisiti hardware dettagliati

  • Una chiavetta USB da almeno 8 GB o un DVD riscrivibile.

    Tutti i dati contenuti nella chiavetta USB o nel DVD vengono persi durante l'installazione di Tails.

  • La capacità di avviare da chiavetta USB o da lettore DVD.

  • Un processore a 64-bit x86-64 IBM PC compatible.

    • Tails non funziona sui processori ARM o PowerPC.

    • Tails non funziona su computer a 32 bit a partire da Tails 3.0 (June 2017).

  • 2 GB di RAM per lavorare comodamente.

    Tails può funzionare con meno di 2 GB di RAM, ma potrebbe presentare anomalie o andare in crash.

Hardware consigliato

I modelli di computer portatili si evolvono troppo rapidamente per poter fornire un elenco aggiornato dell'hardware consigliato. Di seguito sono riportate alcune linee guida se tu, o la tua organizzazione, state pensando di acquistare un computer portatile dedicato all'esecuzione di Tails.

Per PC

  • Evitare i modelli "gaming" con schede grafiche Nvidia o AMD Radeon.

  • Considera l'acquisto di un computer portatile ricondizionato di una serie di fascia alta (professionale). Sono più economici e durano più a lungo dei portatili nuovi ma di qualità inferiore.

    • Ad esempio, la serie ThinkPad di Lenovo funziona bene con Tails, compresi i modelli X250, X1 Carbon, T440, T480 e T490.

    • Se vivi in una parte del mondo in cui l'acquisto di computer portatili ricondizionati è poco comune, cerca su eBay e Amazon. Amazon offre una garanzia di 90 giorni [Amazon Renewed Guarantee] (https://www.amazon.com/gp/help/customer/display.html?nodeId=G4ZAA22U35N373NX).

  • Considera l'acquisto di un nuovo portatile da fornitori che garantiscono la compatibilità con Linux e Tails come ThinkPenguin.

Per Mac

Purtroppo non conosciamo alcun modello di Mac che funzioni bene con Tails e che possa eseguire l'ultima versione di macOS.

I passaggi che seguirai

Avvertenze: Tails è sicuro ma non è magico!

Tails è più sicuro di qualsiasi sistema operativo standard. Ma Tails, o qualsiasi software o sistema operativo, non può proteggerti da tutto—anche se sembra che lo faccia.

Le raccomandazioni che seguono ti terranno ancora più al sicuro, specialmente se sei ad alto rischio.

Proteggere la tua identità quando usi Tails

Tails è progettato per nascondere la tua identità.

Ma alcune delle tue attività potrebbero rivelare la tua identità:

  • Condividendo file con metadati, come data, ora, posizione e informazioni sul dispositivo
  • Usando Tails per più di uno scopo alla volta

Limiti della rete Tor

Tails usa la rete Tor perché è la rete più sicura e popolare per proteggerti dalla sorveglianza e dalla censura.

Ma Tor ha dei limiti se ti preoccupi di:

  • Nascondere che stai usando Tor e Tails
  • Proteggere le tue comunicazioni online da aggressori determinati ed esperti

Riduzione dei rischi durante l'utilizzo di computer non fidati

Tails può funzionare in sicurezza su un computer con un virus.

Ma Tails non può sempre proteggerti quando:

  • Viene installato da un computer infetto
  • Tail viene eseguito su un computer con BIOS, firmware o hardware compromessi

Proteggere la tua identità quando usi Tails

Pulire i metadati dei file prima di condividerli

Molti file nascondono dati, o metadati:

  • I file JPEG e altri file d'immagine spesso contengono informazioni su dove è stata scattata una foto e quale macchina fotografica è stata usata.

  • I documenti di Office spesso contengono informazioni sul loro autore, e la data e l'ora in cui il documento è stato creato.

Per aiutarti a eliminare i metadati, Tails include Metadata Cleaner, uno strumento per rimuovere i metadati di una vasta gamma di formati di file.

I metadati sono stati usati in passato per localizzare le persone dalle foto che hanno scattato. Per un esempio, vedi da NPR: Tradito dai metadati, John McAfee ammette di essere davvero in Guatemala.

Utilizza le sessioni Tails per un solo scopo alla volta

Se usi le sessioni di Tails per più di uno scopo alla volta, un avversario potrebbe associare le tue attività.

Per esempio, se accedi a diversi account sullo stesso sito web in una singola sessione Tails, il sito web potrebbe stabilire che gli account sono utilizzati dalla stessa persona. Questo perché i siti web possono capire quando 2 account stanno usando lo stesso circuito Tor.

Per evitare che un avversario colleghi le tue attività mentre usi Tails, riavvia Tails tra le diverse attività . Per esempio, riavvia Tails tra il controllo della tua email di lavoro e la tua email di whistleblowing.

Non siamo a conoscenza di alcun attacco di questo tipo che riveli l'identità delle persone online che hanno usato Tails per scopi diversi in una volta.

Se ti preoccupi che i file nel tuo Archivio Persistente possano essere usati per collegare le tue attività, considera di usare una chiavetta USB Tails diversa per ogni attività. Per esempio, usa una chiavetta USB Tails per il tuo lavoro di attivismo e un'altra per il tuo lavoro di giornalismo.

Limiti della rete Tor

Tails rende visibile che stai usando Tor e probabilmente Tails

Tutto quello che fai su Internet da Tails passa attraverso la rete Tor.

Tor e Tails non ti proteggono facendoti sembrare un qualsiasi utente Internet a casaccio, ma rendendo tutti gli utenti Tor e Tails uguali. Diviene impossibile sapere tra di loro chi è chi.

  • Il tuo Internet service provider (ISP) e la rete locale possono vedere che ti connetti alla rete Tor. Non possono comunque sapere quali siti visiti. Per nascondere che ti sei connesso a Tor, puoi usare Tor bridge.

  • I siti che visiti possono sapere che stai usando Tor, perché la lista degli exit node della rete Tor è pubblica.

I controlli parentali, i fornitori di servizi Internet e i paesi con una pesante censura possono identificare e bloccare le connessioni alla rete Tor che non utilizzano i Tor bridges.

Molti siti web richiedono di risolvere un CAPTCHA o di bloccare l'accesso dalla rete Tor.

Gli exit node possono intercettare il traffico verso il server di destinazione

Tor nasconde la tua posizione ai server di destinazione, ma non cripta tutte le tue comunicazioni. L'ultimo relè di un circuito Tor, chiamato exit node, stabilisce l'effettiva connessione al server di destinazione. Quest'ultimo passo può essere non criptato ma in chiaro, ad esempio, se ti connetti a un sito web usando HTTP invece di HTTPS.

Una
connessione Tor passa attraverso 3 relè, l'ultimo dei quali stabilisce la
connessione effettiva alla destinazione finale

L'exit node può:

  • Osservare il tuo traffico. Questo è il motivo per cui Tor Browser e Tails hanno inclusi strumenti, come HTTPS Everywhere, per criptare la connessione tra l'exit node e il server di destinazione, quando possibile.

  • Fingere di essere il server di destinazione, una tecnica conosciuta come attacco machine-in-the-middle (MitM). Ecco perché dovresti prestare ancora più attenzione agli avvisi di sicurezza in Tor Browser. Se ricevi questo avviso, usa la funzione New Identity di Tor Browser per cambiare l'exit node.

Warning: Potential Security Risk
Ahead

Per saperne di più su quali informazioni sono disponibili per qualcuno che osserva le diverse parti di un circuito Tor, vedi la grafica interattiva a Tor FAQ: Gli exit node possono spiare le comunicazioni?.

Gli exit node di Tor sono stati usati in passato per raccogliere informazioni sensibili da connessioni non criptate. I nodi di uscita Pericolosi sono regolarmente identificati e rimossi dalla rete Tor. Come esempio, vedi Ars Technica: Esperto di sicurezza ha usato Tor per raccogliere le password delle e-mail del governo.

Gli avversari che guardano entrambe le estremità di un circuito Tor potrebbero identificare gli utenti

Un avversario, potrebbe controllare i 3 relè di un circuito, potrebbe rivelare gli utenti di Tor.

Tor sceglie 3 relè che appartengono a 3 diversi operatori di rete per ogni circuito.

Tails adotta misure supplementari per utilizzare circuiti diversi per applicazioni diverse.

The Tor network has more than 6 000 relays. Organizations running Tor relays include universities like the MIT, activist groups like Riseup, nonprofits like Derechos Digitales, Internet hosting companies like Private Internet Access, and so on. The huge diversity of people and organizations running Tor relays makes it more secure and more sustainable.

Un potente avversario, in grado di analizzare i tempi e la forma del traffico in entrata e in uscita dalla rete Tor, potrebbe essere in grado di rendere identificabili gli utenti Tor. Questi attacchi sono chiamati attacchi di correlazione end-to-end, perché l'attaccante deve osservare entrambe le estremità di un circuito Tor nello stesso momento.

Nessuna rete di anonimato utilizzata per connessioni rapide, come la navigazione sul web o la messaggistica istantanea, può proteggere al 100% da attacchi di correlazione end-to-end. In questo caso, le VPN (Virtual Private Network) sono meno sicure di Tor, perché non utilizzano 3 relè indipendenti.

Gli attacchi correlati end-to-end sono stati studiati in lavori di ricerca, ma non siamo a conoscenza di un uso effettivo per togliere l'anonimato agli utenti di Tor. Come esempio, vediMurdoch e Zieliński:Sampled Traffic Analysis by Internet-Exchange-Level Adversaries.

Riduzione dei rischi durante l'utilizzo di computer non fidati

Installa Tails da un computer fidato

Tails ti protegge da virus e malware sul tuo solito sistema operativo. Questo perché Tails funziona indipendentemente dagli altri sistemi operativi.

Ma la tua Tails potrebbe essere danneggiata se si installa da un sistema operativo compromesso. Per ridurre tale rischio:

  • Installare sempre Tails da un sistema operativo attendibile. Ad esempio, scaricare Tails su un computer senza virus o clonare Tails da un amico fidato.

  • Non inserire la chiavetta USB Tails mentre un altro sistema operativo è in esecuzione sul computer.

  • Utilizzare la chiavetta USB Tails solo per eseguire Tails. Non utilizzare la chiavetta USB Tails per trasferire file da o verso un altro sistema operativo.

Se temete che la vostra Tails possa essere danneggiata, fate una manual upgrade da un sistema operativo attendibile.

Non sappiamo di nessun virus in grado di infettare un'installazione di Tails, ma potrebbe essere creato in futuro.

Nessun sistema operativo può proteggere da alterazioni hardware

Il computer potrebbe essere compromesso se i suoi componenti fisici sono stati modificati. Ad esempio, se un keylogger è stato fisicamente installato sul computer, le password, le informazioni personali e gli altri dati digitati sulla tastiera potrebbero essere memorizzati e accessibili da qualcun altro, anche se utilizzi Tails.

Cerca di tenere il tuo computer in un luogo sicuro. Le alterazioni dell'hardware sono più probabili sui computer pubblici, negli internet café o nelle biblioteche, e sui computer desktop, dove è più facile nascondere un dispositivo.

Se si teme che un computer possa essere modificato:

  • Usa un password manager per incollare le password salvate. In questo modo, non è necessario digitare password che potrebbero essere visibili a persone o telecamere nelle vicinanze.

  • Usa la screen keyboard, se utilizzi un computer pubblico o temi che il computer possa avere un keylogger.

I keyloggers sono facili da comprare e nascondere in un computer da scrivania, ma non in un portatile. Per esempio, guarda KeeLog: KeyGrabber forensic keylogger getting started.

Altre modifiche hardware sono molto più complicate e costose da installare. Per esempio, vedi Ars Technica: Le foto di una fabbrica di "aggiornamento" dell'NSA mostrano l'impianto di un router Cisco.

Nessun sistema operativo può proteggere da attacchi al BIOS ed al firmware

Il firmware include il BIOS o l'UEFI e altri software memorizzati nei chip elettronici sul computer. Tutti i sistemi operativi, inclusi Tails, dipendono dal firmware per l'avvio e l'esecuzione, quindi nessun sistema operativo può proteggere da un attacco firmware. Nello stesso modo in cui un'auto dipende dalla qualità della strada su cui sta viaggiando, i sistemi operativi dipendono dal loro firmware.

Mantenere il computer in un luogo sicuro può proteggere da alcuni attacchi del firmware, ma è possibile eseguire altri attacchi da remoto.

Gli attacchi ai firmware sono stati dimostrati, ma sono complicati e costosi da eseguire. Non siamo a conoscenza di nessun uso effettivo contro gli utenti di Tails. Per esempio, guarda LegbaCore: Stealing GPG keys/emails in Tails via remote firmware infection.

Poiché devi sempre adattare le tue pratiche di sicurezza digitale alle tue specfiche esigenze e minacce, ti esortiamo a saperne di più leggendo le seguenti guide:

Scarica Tails

oppure scarica usando BitTorrent BitTorrent.

Salva il download nella cartella Downloads abituale e non nella chiavetta USB.

Consigliamo di salvare il download nella Archivio Persistente. Altrimenti, Tails potrebbe smettere di rispondere se la memoria RAM del computer si riempie.

Mentr stai scaricando, ti raccomandiamo di leggere le note di rilascio di Tails 6.3 .  Le note documentano tutte le modifiche apportate a questa nuova versione: nuove funzionalità, problemi che sono stati risolti, e problemi noti che sono già stati individuati.

6.3

Verifica il download

Verifica il download per assicurarti che sia sicuro e che non sia stato danneggiato durante il download.

Il client BitTorrent verificherà il download al termine automaticamente .

La verifica che segue è facoltativa per un download BitTorrent.

Sembra che JavaScript sia disabilitato. Per verificare il download, è possibile:

Sembra che tu stia utilizzando Internet Explorer. Per verificare il download, utilizza un altro browser.

o verifica usando il OpenPGP signature

Firma OpenPGP Firma OpenPGP

Se non sai come utilizzare la OpenPGP signature, fai clic sul pulsante Seleziona il tuo download… per verificare il download con JavaScript.

OpenPGP signing key

Analisi della sicurezza delle diverse tecniche di verifica

Verifica di $FILENAME

Verifica riuscita! ($FILENAME)

Verifica fallita! ($FILENAME)

È molto probabile che la verifica sia fallita a causa di un errore o di un'interruzione durante lo scaricamento.

La verifica fallisce anche se cerchi di verificare un download diverso dall'ultima versione, Tails 6.3 .

Meno probabilmente, la verifica potrebbe essere fallita a causa di uno scaricamento malevolo dai nostri mirror di scaricamento o a causa di un attacco di rete nel tuo paese o sulla tua rete locale.

Provare a scaricare nuovamente di solito risolve il problema. In altro caso, prova a scaricare da un luogo diverso o da un altro computer.

Come funziona la verifica?

Prova a scaricare di nuovo…

Prova a scaricare nuovamente…

Errore nella selezione dell'immagine.

Assicurati di selezionare un'immagine USB leggibile dal tuo browser.

Assicurati di selezionare un'immagine ISO leggibile dal tuo browser.

Retry…

Errore scaricando checksum file dal nostro sito web.

Assicurati che il browser sia connesso a Internet.

Retry…

Errore di lettura dell'immagine $FILENAME.

Assicurati che $FILENAME sia leggibile dal tuo browser.

Riprova…

Installa Tails usando Dischi GNOME

  1. Installa Dischi GNOME.

    • Se utilizzi l'ambiente desktop GNOME, Dischi GNOME dovrebbe essere installata come impostazione predefinita.

    • Altrimenti, installa il pacchetto gnome-disk-utility utilizzando il metodo di installazione abituale della tua distribuzione.

      Puoi installare Tails anche usando il comando dd da qualsiasi distribuzione Linux come descritto nelle nostre istruzioni per installare da Debian usando la linea di comando.

  2. Avvia GNOME Disks (chiamato anche Dischi).

    Ad esempio, puoi premere Super () key, quindi digitare disks e selezionaDisks
    Seleziona Applicazioni ▸ Utilità ▸ Dischi.

  3. Inserisci la chiavetta USB intermedia sulla quale vuoi installare Tails.

    Tutti i dati su questa chiavetta USB andranno persi.

    L'Archivio Persistente della tua chiavetta USB con Tails non sarà copiato nella memoria temporanea di Tails.

    Una nuova unità appare nel pannello di sinistra. Fai clic su di essa.

  4. Clicca sul tasto Drive Options nella barra del titolo e seleziona Ripristina immagine disco.

  5. Nella finestra di dialogo Ripristina immagine disco, fai clic sul bottone di selezione file.

    Seleziona l'immagine USB che hai scaricato in precedenza.

    Assicurati che l'immagine USB si chiami tails-amd64-6.3.img e abbia .img come estensione del file.

    Se l'immagine ha un'estensione del file .iso, è l'immagine sbagliata. Torna a scarica per. scarica. scarica.

  6. Clicca sul tasto Avvia Ripristino.

  7. Nella finestra di dialogo di conferma clicca Ripristina.

    A seconda della tua distribuzione Linux, potrebbe venirti chiesto di inserire la tua password di amministratore.

    L'installazione richiede alcuni minuti.

  8. Una volta che l'installazione è terminata, fai clic sul tasto Espelli.

Ben fatto!

Complimenti, hai installato Tails sulla tua chiavetta USB!

Riavvia il computer sulla prima chiave USB.

Tails potrebbe non funzionare sul tuo computer, quindi buona fortuna!

Se hai già iniziato con l'altro Tails, passa direttamente al punto 3:Verifica che l'altro Tails sia aggiornato.

Apri queste istruzioni su un altro dispositivo

Nella fase successiva, spegnerai il computer. Per poter seguire il resto delle istruzioni in seguito, puoi scegliere tra:

  • Scansiona questo codice QR sul tuo smartphone o tablet:

    tails net install win dows back 1.png tails net install mac clone back 1.png

  • Stampa le istruzioni su carta.

  • Prendi nota dell'URL di questa pagina:

    https://tails.net/install/windows?back=1

    https://tails.net/install/mac?back=1

    https://tails.net/install/linux?back=1

    https://tails.net/install/expert?back=1

    https://tails.net/install/clone/pc?back=1

    https://tails.net/install/clone/mac?back=1

    https://tails.net/upgrade/tails?back=1

    https://tails.net/upgrade/windows?back=1

    https://tails.net/upgrade/mac?back=1

    https://tails.net/upgrade/linux?back=1

    https://tails.net/upgrade/clone?back=1

Riavvia sulla Tails intermediaria

Riavvia su un altra Tails

Riavvia sulla tua chiavetta USB Tails

Riavvia il computer dalla chiave USB.

  1. Assicurati di aver installato Tails usando o:

  2. Clicca il tasto Avvia .

  3. Tieni premuto il tasto Shift mentre selezioni Power ▸ Riavvia.

  4. Nella schermata Scegli un'opzione, seleziona Utilizza un dispositivo.

    Se la schermata Scegli un'opzione o l'opzione utilizza un dispositivo non appare, fai riferimento alle istruzioni per avviare Tails utilizzando il tasto del Menù di Avvio.

  5. Nella schermata Usa un dispositivo, scegli Menu di avvio.

    Windows si spegne, il computer si riavvia e appare un menu di avvio.

    Inserisci la tua chiavetta USB Tails poco dopo aver scelto il Menù di avvio e mentre Windows si sta spegnendo.

    If your Windows has no Boot Menu option available, make sure that your Tails USB stick is plugged in and choose your USB stick directly in the list of devices.

    In futuro, noi noi raccomandiamo di inserire la tua chiavetta USB Tails solo mentre Windows è spento. Altrimenti, un virus in Windows potrebbe infettare la tua chiavetta USB Tails e rompere la sua sicurezza.

    Un attacco di questo tipo è possibile in teoria, ma molto improbabile in pratica. Non conosciamo alcun virus in grado di infettare Tails. Vedi le nostre avvertenze sull'utilizzo di Tails in sistemi non affidabili

    Il Boot Menu è una lista di possibili dispositivi da cui partire. La seguente schermata è un esempio di un menu di avvio:

  6. Nel menu di avvio, seleziona la tua chiavetta USB e premi Invio.

  7. Se il computer si avvia con Tails, appare il Boot Loader e Tails si avvia automaticamente dopo 4 secondi.

    Schermo nero
('GNU GRUB') con il logo Tails e 3 opzioni: 'Tails' e 'Tails (Modalità
Risoluzione dei Problemi)' e 'Tails (Hard Disk Esterno)'.

    • La voce Troubleshooting Mode disabilita alcune funzionalità del kernel Linux e potrebbe funzionare meglio su alcuni computer. Puoi provare questa opzione se ritieni che si verifichino errori di compatibilità hardware durante l'avvio di Tails.

    • La voce Disco Rigido Esterno permette di avviare da un disco rigido esterno e alcune chiavette USB problematiche.

La maggior parte dei computer non si avvia automaticamente dalla chiavetta USB Tails, ma puoi premere un tasto del Boot Menu per visualizzare una lista di possibili dispositivi da cui partire.

Se Windows 8 o 10 è anche installato sul computer, puoi invece fare riferimento alle istruzioni su come avviare Tails da Windows 8 o 10. Avviare Tails da Windows è più semplice che usare il tasto Boot Menu.

La seguente schermata è un esempio di un menu di avvio:

Questa animazione riassume come usare il tasto Boot Menu per avviare la chiavetta USB:

Le seguenti istruzioni spiegano in dettaglio come usare il tasto Boot Menu per avviare la chiavetta USB:

  1. Assicurati di aver installato Tails usando o:

  2. Spegni il computer lasciando inserita la chiavetta USB.

    Spegni il computer e inserisci la chiavetta USB di Tails.

    Spegni il computer.

    Inserisci l'altra chiavetta USB Tails da cui vuoi eseguire installazione aggiornamento.

    Disinserisci la tua chiavetta USB Tails lasciando inserita la chiavetta USB intermedia.

  3. Identifica nella seguente lista i possibili tasti del menu di avvio del computer a seconda del produttore del computer :

    ProduttoreTasto
    AcerF12, F9, F2, Esc
    AppleOpzione
    AsusEsc
    ClevoF7
    DellF12
    FujitsuF12, Esc
    HPF9
    HuaweiF12
    IntelF10
    LenovoF12, Novo
    MSIF11
    SamsungEsc, F12, F2
    SonyF11, Esc, F10
    ToshibaF12
    Others…F12, Esc

    Su molti computer, all'accensione viene visualizzato molto brevemente un messaggio che spiega anche come aprire il menu di avvio o modificare le impostazioni del BIOS.

  4. Riaccendi il computer.

    Premi immediatamente più volte il tasto del Boot Menu che hai identificato nel passo 2 .

  5. Se il computer si avvia su un altro sistema operativo o restituisce un messaggio di errore, spegni nuovamente il computer e ripeti il passo 3 con tutti i possibili tasti del Boot Menu identificati nel passo 2.

    Se appare un menu di avvio con una lista di dispositivi, seleziona la tua chiavetta USB e premi Invio.

  6. Se il computer si avvia con Tails, appare il Boot Loader e Tails si avvia automaticamente dopo 4 secondi.

    Schermo nero
('GNU GRUB') con il logo Tails e 3 opzioni: 'Tails' e 'Tails (Modalità
Risoluzione dei Problemi)' e 'Tails (Hard Disk Esterno)'.

  1. Assicurati di aver installato Tails usando o:

  2. Spegni il computer.

    Spegni il computer lasciando inserita la chiavetta USB.

    Inserisci l'altra chiavetta USB Tails dalla quale vuoi eseguire l'installazione.

  3. Inserisci la tua chiavetta USB con Tails.

  4. Riaccendi il computer.

    Accendi il computer e immediatamente premi e mantieni premuto il tastoOption key ( o tasto Alt ) quando viene riprodotto il suono di avvio.

    Tieni premuto il tasto finché non appare un elenco di possibili dischi di avvio.

    Tasto
'option' o 'alt' in basso a sinistra nella tastiera Mac

  5. Seleziona la chiavetta USB e premi Invio. La chiavetta USB appare come un disco rigido esterno e può avere l'etichetta EFI Boot o Windows come nella seguente immagine da schermo:

    Schermo
con il logo di un disco rigido interno etichettato 'Macintosh HD' e un disco
rigido esterno etichettato 'Windows' (selezionato)

    Se la chiavetta USB non compare nell'elenco dei dischi di avvio:

    1. Wait 2–3 minutes and try again. Some USB sticks need some rest after installing.

    2. Try all other USB ports on the computer. Some USB ports cannot be used to start from.

    3. Make sure that you have installed Tails using either:

    4. Make sure that you have verified your download of Tails.

    5. Make sure that you have verified your download.

    6. Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

      Try to install again on the same USB stick.

    7. Try to install on a different USB stick.

    8. Try to use the same USB stick to start on a different computer.

    Se il computer non visualizza ancora il Boot Loader, potrebbe essere impossibile avviare Tails sul tuo computer.

  6. Se il tuo Mac visualizza l'errore seguente:

    Le impostazioni di sicurezza non consentono a questo Mac di utilizzare un disco di avvio esterno.

    Quindi devi modificare le impostazioni dell'Utilità di sicurezza all'avvio del tuo Mac per autorizzare l'avvio di Tails.

    Per aprire l'Utilità di sicurezza all'avvio:

    1. Accendi il Mac, quindi tieni premuto Comando(⌘)+R subito dopo aver visto il logo Apple. Il Mac si avvia da Ripristino macOS.

    2. Quando viene visualizzata la finestra Utilità di macOS, scegli Utility ▸ Utilità di sicurezza all'avvio dalla barra del menu.

    3. Quando ti viene richiesto di autenticarti, clicca Inserisci password macOS, quindi scegli un account di amministratore e inserisci la relativa password.

    Avvio dell'utilità di sicurezza

    A l' Avvio dell'utilità di sicurezza:

    • Scegli Nessuna Sicurezza nella sezione Avvio Sicuro.

    • Scegli Consenti l'avvio da supporti esterni in Avvio Esterno.

    Per proteggere ancora il tuo Mac dall'avvio da supporti esterni non affidabili, è possibile impostare una password del firmware, disponibile su macOS Mountain Lion o versioni successive. La password del firmware impedisce agli utenti che non ne sono in possesso di avviare il Mac da un supporto diverso dal disco di avvio designato.

    Se dimentichi la password del firmware, è necessario un appuntamento di persona con un Apple Store o un fornitore di servizi autorizzato Apple.

    Ulteriori informazioni su Supporto Apple:

  7. Se il computer si avvia con Tails, appare il Boot Loader e Tails si avvia automaticamente dopo 4 secondi.

    Schermo nero
('GNU GRUB') con il logo Tails e 3 opzioni: 'Tails' e 'Tails (Modalità
Risoluzione dei Problemi)' e 'Tails (Hard Disk Esterno)'.

    • La voce Troubleshooting Mode disabilita alcune funzionalità del kernel Linux e potrebbe funzionare meglio su alcuni computer. Puoi provare questa opzione se ritieni che si verifichino errori di compatibilità hardware durante l'avvio di Tails.

    • La voce Disco Rigido Esterno permette di avviare da un disco rigido esterno e alcune chiavette USB problematiche.

Risoluzione dei Problemi Tails non si avvia<h2

L'avvio del computer tramite un tasto del menu di avvio può essere più rapido rispetto all'avvio del computer prima con Windows e poi con Tails. Ti consigliamo di imparare come avviare Tails usando il tasto del menu di avvio se usi Tails regolarmente

Per Apple non è prioritario collaborare con i progetti di Software Libero. Sul loro hardware più recente per gli sviluppatori di Software Libero è molto difficile di solito farci funzionare Linux e quindi Tails. L'hardware dei PC tende a essere più aperto e a funzionare meglio con Linux.

Buon inizio con Tails!

Avvio di Tails

  1. Dopo il menu di avvio, viene visualizzata una schermata di caricamento.

  2. Dopo uno o due minuti dall'avvio del Boot Loader e dalla schermata di caricamento, viene visualizzata la schermata di Buon inizio con Tails.

    Un benvenuto da Tails!

  3. Nella schermata di benvenuto, seleziona la lingua e il layout della tastiera nella sezione Lingua e Formati . Clicca Avvia Tails.

    ISe la tastiera o il touchpad non funzionano, prova a utilizzare una tastiera o un mouse USB.

  4. Dopo 15–30 secondi, appare il desktop di Tails.

Un benvenuto al vostro nuovo Tails

Ce l'hai fatta!

Sei riuscito ad avviare il tuo nuovo Tails sul tuo computer!

Congratulazioni per mantenerti al sicuro :)

Per continuare a scoprire Tails, leggi la nostra documentation.

Verifica la tua connessione Wi-Fi

I problemi con il Wi-Fi sono purtroppo abbastanza comuni in Tails e in Linux in generale. Per verificare se la tua interfaccia Wi-Fi funziona in Tails:

  1. Apri il menu di sistema in alto a destra:

  2. Scegli Wi-Fi Non Connesso e poi Seleziona Rete.

  3. Dopo aver stabilito una connessione a una rete locale, appare l'assistente Tor Connection per aiutarti a connetterti alla rete Tor.

Se la tua interfaccia Wi-Fi non funziona, è possibile che si verifichi quanto segue:

  • Non c'è Wi-Fi menù nel menù di sistema:

  • L'interfaccia è disabilitata perché l'anonimizzazione dell'indirizzo MAC non è riuscita:

    Notifica: anonimizzazione indirizzo MAC non riuscita

    In questo caso, è possibile disattivare l'anonimizzazione dell'indirizzo MAC nella Schermata di Benvenuto. Questa operazione ha implicazioni per la sicurezza, quindi leggi attentamente la nostra documentazione sull'anonimo dell'indirizzo MAC anonymization.

  • Viene visualizzato il seguente avviso:

    Attivazione della connessione di rete non riuscita
    

Per connetterti a Internet, puoi provare a:

  • Utilizzare un cavo Ethernet al posto del Wi-Fi se possibile. Le interfacce cablate sono molto più stabili del Wi-Fi in Tails.

  • Condividere il Wi-Fi o la connessione dati del tuo telefono utilizzando un cavo USB. Condividere una connessione in questo modo è definito USB tethering.

    Vedi le istruzioni per:

    • iPhones o iPads

      Solo la condivisione dei dati funziona su iPhone e iPad; la condivisione Wi-Fi non funziona.

    • Android

    Tails non può nascondere le informazioni che identificano il telefono sulla rete locale. Se colleghi il tuo telefono a una rete

    • Wi-Fi: la rete può vedere l'indirizzo MAC del tuo telefono.

      Questo ha implicazioni per la sicurezza che spieghiamo nel nostro documentation on MAC address anonymization. Alcuni telefoni dispongono di una funzione per nascondere l'indirizzo MAC del telefono.

    • Rete dati mobile: la rete è in grado di conoscere l'identificativo della tua carta SIM (IMSI) e il numero di serie del telefono (IMEI).

  • Comprare un adattatore USB Wi-Fi che funzioni con Tails:

    VendorModelSizeSpeedPriceBuy offlineBuy online
    Panda WirelessUltraNano150 Mbit/s$18NoAmazon
    Panda WirelessPAU05Small300 Mbit/s$65NoAmazon
    ThinkPenguinTPE-N150USBNano150 Mbit/s$74NoThinkPenguin

    Se trovi un altro adattatore Wi-Fi USB che funziona in Tails, ti preghiamo di farcelo sapere. Puoi scrivere a tails-support-private@boum.org (indirizzo email privato).

  • Verifica nel nostro elenco di problemi noti del Wi-Fi se esiste una soluzione per far funzionare la tua interfaccia Wi-Fi in Tails.